Come Costruire una Zattera

In genere non è indispensabile sapere come si può costruire una zattera, che è per forza di cose un oggetto non di uso comune in un paese civilizzato, ma sapere come si costruisce, magari anche personalizzandola, può essere anche divertente.

Occorrente
2 travi di legno
Dei listelli di legno di almeno 3 cm di spessore
Un asta di legno
Corde
4 taniche vuote da 20 litri
Un telo

Non bisogna per forza essere naufraghi su un’isola deserta in mezzo all’oceano pacifico per decidere di costruire una zattera, lo si può fare liberamente allo scopo di divertirsi alle sponde di un fiume, un lago o anche al mare. Non è nulla di così diverso da un lettino gonfiabile, solo un pò più grande e pesante, ma molto più caratteristico.

Per costruire la tua zattera un minimo di competenze di falegnameria o bricolage devi averlo, anche se il procedimento non è molto difficile. Per prima cosa inizia ad inchiodare i listelli alle due travi, facendo in modo che le travi siano posizionate in modo parallelo, tenendole ad una distanza di almeno un metro e mezzo. I listelli formeranno quindi la piattaforma. Lascia un buco giusto al centro del diametro del palo che hai per fare l’albero.

Ai quattro angoli della piattaforma, nella parte di sotto, fissa le quattro taniche con la corda facendole tenere strette ed immobili. Infila il palo per l’albero, facendolo scendere di sotto di almeno trenta centimetri. Con dei pezzi di legno avanzati forma una paletta e fissala all’estremità di sotto dell’albero. Con un piolo di legno fai in modo che l’albero resti fissato anche di sopra, ma che riesca a muoversi da destra a sinistra. Fissa il telo a mo di vela e collauda la zattera prima di prendere il largo.