Bloccate nelle sabbie mobili dell’esercizio fisico? Ecco come rimettervi in carreggiata.

All’aria aperta
Uscite a prendere una boccata d’aria. Sudate su un campo da tennis, andate a nuotare se la stagione lo consente, oppure saltate in bici ed esplorate la campagna. Le possibilità sono infinite.

Rifate il guardaroba
Quando la volontà di restare in forma comincia a vacillare, non c’è niente di meglio che investire in qualche novità. Un nuovo paio di scarpe o un nuovo e colorato completo per lo yoga vi daranno la giusta spinta per staccarvi dal divano.

Seguite il piano
Se sentite che il vostro livello di attività comincia a scendere, date la scossa alla vostra routine. Organizzate una routine settimanale realistica da poter inserire comodamente nel vostro stile di vita, che sia riuscire a incastrare una mini incursione al corso di spinning durante la pausa pranzo o correre per qualche ora nel fine settimana.

Datevi un obiettivo
Risulta essere difficile stabilire una routine, ma molto facile abbandonarla, quindi se vi manca la motivazione iscrivetevi a un evento per tenere alto lo spirito. Potrebbe essere la vostra prima maratona, o una gara di nuoto oppure un evento di biathlon.

Fatevi una nuova colonna sonora
Ascoltate ancora le stesse canzoni dell’anno scorso? Cancellate tutto e ricaricatevi di canzoni nuove per tenervi attive mentre sudate in palestra.

Cambiate idea
Non concentratevi su ciò che non va. Provate a pensare invece agli aspetti positivi e ai miglioramenti fisici che volete raggiungere! Prenotate un incontro con un personal trainer per aiutarvi a dare il giusto slancio al vostro fitness e ricevere i consigli più adatti per tenere alta la motivazione.

Smettetela di pesarvi
Non c’è niente di peggio che vedere qualcosa andare nella direzione sbagliata, quindi è ora di smetterla di pesarvi ogni giorno. Al contrario, scrivete quello che volete raggiungere nei prossimi tre o sei mesi e come vi immaginate di sentirvi quando ci arriverete.

Premiatevi
Tutti hanno bisogno di un piccolo premio: soprattutto dopo una sessione faticosa di allenamento. Un massaggio sportivo è il modo perfetto per aiutare a scaricare la tensione dopo un allenamento intenso, aiutando anche i muscoli a recuperare. In fondo, ve lo siete proprio guadagnato.

Scrivete un diario
Tenete una traccia scritta dei vostri allenamenti in modo da vedere come siete migliorate nel corso del tempo e se avete problemi a restare concentrate, tirate in ballo un’amica. Se avete una complice, è più facile continuare.

Rimettete in ordine la casa Chi l’ha detto che ci vuole solo ed esclusivamente la palestra per allenarsi? Fare i piatti, spolverare e lavare i pavimenti possono bruciare l’equivalente di 603 bicchieri di vino all’anno.

Si tratta di consigli semplici ma utili.