Come Mantenere Fresco un Mazzo di Fiori

Un bouquet di fiori freschi è sempre una festa dei sensi e riunirli in un vaso colmo d’acqua è un piacere irrinunciabile. Alcuni fiori nel periodo dell’estate, come le fresie, sono carichi di pigmenti ed abbracciano tutte le tonalità dell’arcobaleno. Ma purtroppo tutti i fiori in qualsiasi periodo dell’anno tendono ad appassirsi perdendo i colori, il vigore e la bellezza.

ACQUA.
Una cosa che non deve mai mancare in un vaso pieno di fiori è l’acqua e deve essere sempre pulita e fresca. Non appena i fiori arrivano a casa, lasciali a bagno, anche in un secchio di plastica. Poi, con calma scegli il vaso adatto per i tuoi fiori, perchè anche il materiale con cui è realizzato influenza la temperatura dell’acqua. D’estate vanno usati quelli opachi ma di colore chiaro, in modo che non lascino passare la luce e riducono il surriscaldamento dell’acqua. Per evitare la formazione di batteri, va aggiunto il conservante in polvere per fiori recisi. Mi raccomando, basta solo un pizzico.
Una cosa che va fatta è il cambio dell’acqua quotidiano e la pulizia delle pareti interne del vaso. Se è estate, aggiungete due cubetti di ghiaccio nell’acqua.

I GAMBI.
Una cosa importante è che i fiori assorbono acqua attraverso il gambo. Perciò è necessario fare un taglio obliquo, detto a becco di flauto, per fare in modo che riescano a bere meglio. Più è ampio e netto meglio possono bere. Per accorciare fiori come rose e lilium che hanno lo stelo rigido, è perfetta la cesoia. Assolutamente da non usare per fiori come le calle e le gerbere, le lame schiacciano i loro gambi e chiudono i canali dove l’acqua sale. Per le rose e i lilium vanno fatti due tagli, uno obliquo e uno a croce.

OMBRA.
C’è chi dice che la luce fa bene ai fiori ma di sicuro non una luce intensa soprattutto se abbinata al calore perchè accelera la maturazione dei fiori sbiadendo i loro colori e facendoli appassire prima.
Quindi, assolutamente da non fare: mettere il bouquet davanti la finestra. Meglio se scegliete un posto ombreggiato e fresco.
Se volete abbellire la vostra tavola in giardino, non mettetelo subito ma aspettate fino all’ultimo per evitare l’esposizione del sole.